Wednesday, December 27, 2006

t-ru


Siccome questa foto in fondo non doveva stare qua ma ormai ci sta, vedo di riutilizzarla inglobandola forzatamente in qualche pensiero che mi passa or ora per la testa.
Ho dormito circa 11 ore.
11.
Mi sento anche un po' stanca, ancora.
Sto leggendo Baricco, "Castelli di rabbia", e penso che la sola descrizione di Jun che piange, e di come Jun piange, mi basti per dire che sono contenta di averlo letto, anche nel caso tutto il resto dovesse rivelarsi una merda.
Ora vorrei trovare la forza di:
-studiare
-studiare
-mettere in pratica quel poco che dico a parole
-risolvere quella questione con Bonifacio VIII
-studiare.
Tra circa un mese inizia il nuovo corso di amarico/tigrino.
Sono molto indecisa se frequentarlo o meno.
Ho paura che mi tolga tempo, ma ho un ricordo stupendo di quel periodo in cui lo frequentai, due anni fa.
Talmente stupendo che poi l'idea di partire per l'erasmus mi pareva una grande cazzata, per una volta che avevo trovato qua un ambiente stimolante, un po' di voglia di muovermi per qualcosa.
Credo che tenterò, sperando di non deludermi da sola.
Poi credo che infinite persone dovranno sopportare infinite cene da Kidane, però.

3 Comments:

At 10:46 PM, Blogger Gabry said...

chi è il padre di chi?

come fa a ricordarsi il mio nome il tuo blog????

 
At 2:58 AM, Anonymous barra said...

sono stato proprio male per i discorsi di chat stasera
nel letto,mi sento proprio avvelenato "fatto" e colle spalle al muro
riesco a pensare solo
che sarebbe bello, anzi fantastico
poter parlare con qualcuno il linguaggio dei sordomuti

:)-); ^><.. ; .>\.. ; _> ) ;


e comunicare solo con quello
muovendo le mani senza bisogno d' altro poche parole , srotolate in linguaggio celeste sopra un muro bianco
Ciaociaociao

 
At 9:17 PM, Anonymous Anonymous said...

belli :°))
quella in mezzo fa molto la tizia "hej!" :°))))
Gh :*
E fai bene a fare amarico.
deret.

 

Post a Comment

<< Home