Thursday, July 27, 2006

starting a new game

Ho dormito poco. Ho sonno sonno sonno, da stamattina.E ho pensato che questo fosse un buon modo per perdere del tempo.Era da un po' che promettevo di farlo, solo che paradossalmente non ho mai voglia nemmeno di perdere tempo.
Rileggere buona parte di quello che ho scritto in un anno e mezzo è stato divertente.
Non amo rileggermi, di solito, e in effetti ora ho quella strana sensazione di essermi evoluta, nel tempo.
Le sensazioni e le parole più recenti sono meno difficili da accettare.
O quantomeno mi fanno sentire più partecipe, e meno spettatrice.
Ho notato alcune cose che mi va di raccontare:
-ho le idee confuse sul mio rapporto con i cambiamenti, e ne ho parlato un paio di volte in termini assolutamente diversi, per non dire contrari. Mi chiedo se sia una tendenza generale, o se una delle due visioni del mondo fosse dettata soltanto dalle particolari circostanze del momento;
-il mio rapporto con l'inverno, il caffè, la pioggia e il grigio, invece, non è minimamente messo in discussione;
-ci sono alcuni post che ho scritto direttamente al pc. Di solito sono quelli che raccontano le mie giornate, in modo più o meno ironico, ma poco intimo e sottile. Quelli più eterei sono quasi sempre stralci di altre parole cartacee;
-non riesco a non rileggere "La pioggia nel pineto" ogni volta che me la ritrovo davanti;
-il mio umorismo a volte mi fa schifo.
Questo è quanto.

2 Comments:

At 12:34 AM, Anonymous Il distruttore di Q. said...

il tuo umorismo a me piace veramente molto. E son contento di essere il primo a commentare! (?)

Il distruttore di Q.

 
At 10:15 AM, Blogger siuf said...

(?)
In effetti avevo pensato di trasportare anche i commenti, ma siccome sono la kriptonite dell'informatica non sapevo come farlo, se non a mano, ed era troppo faticoso.
I post almeno li avevo.
Vabbeh, tanto è tutto di là, con Q. che fa la guardia.
Occhio.
Sto per trapiantargli la sua nuova gamba bionica.

 

Post a Comment

<< Home